Lezioni 5: Innovazioni sostenibili per il sistema alimentare

Trattori agricoli a emissioni zero: il primo trattore a emissioni zero alimentato ad ammoniaca ha completato con successo la sua prima dimostrazione all’inizio del 2022. Il motore diesel è stato sostituito con un sistema “ammoniaca to power“, che converte la sostanza chimica densa di energia in idrogeno, che quindi alimenta una cella a combustibile a idrogeno.

Fattorie urbane impilabili modulari: il sistema agricolo è realizzato utilizzando una serie di moduli che consentono la coltivazione del cibo in piccole aree urbane e che sono progettati per assomigliare ad alberi cubici, inserendosi nel paesaggio urbano. Il processo è supportato dall’intelligenza artificiale (AI) che utilizza sensori per monitorare continuamente l’ambiente e adattarsi di conseguenza.

Sensori di deterioramento degli alimenti: i sensori possono rilevare gas e tossine che si trovano all’interno di carne avariata o frutta e verdura. Ciò consente all’utente di sapere se il loro prodotto è sicuro da mangiare semplicemente utilizzando il proprio smartphone, riducendo gli sprechi alimentari.

App «Meal canteen»: questa app francese consente ai clienti di prenotare e scegliere in anticipo i loro pasti presso ristoranti e scuole. Lo scopo è quello di ridurre gli sprechi alimentari, evitare di tenere il cibo fuori dallo stoccaggio o di cuocere troppo gli alimenti.

Dolcificanti prodotti in modo sostenibile: un’azienda canadese di tecnologia alimentare trasforma i rifiuti agricoli in dolcificanti e integratori alimentari, prodotti in modo sostenibile con l’utilizzo di foglie e gambi avanzati dai raccolti tradizionali in una varietà di biomateriali.

Carne sintetica stampata in 3D: La stampante 3D  può produrre una texture simile alla carne. Stampare circa 100 g di carne sintetica costa meno di 3 dollari. Questa nuova creazione potrebbe ridurre l’impronta di carbonio del settore.