Lezioni 5: Altre campagne

  • “Fai del bene: Save food!” è un’iniziativa di collaborazione tra l’IFWC e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.  L’obiettivo è ridurre la perdita e lo spreco di cibo nelle  scuole primarie e secondarie, educando gli studenti e  cambiando le loro abitudini quotidiane, misurando e  riducendo gli sprechi nelle mense e nelle cucine e  riunendo tutti gli attori della catena del valore della  ristorazione scolastica per ridurre gli sprechi alimentari  e riaffermare il valore del cibo.
  • Nome dell’organizzazione : Coalizione internazionale contro lo spreco alimentare
  • Email di contatto:

thomas.candeal@internationalfoodwastecoalition.org

  • HelloFresh e Thünen-Institut spiegano la loro indagine comune sul potenziale delle informazioni alternative sulla durata di conservazione per ridurre gli  sprechi alimentari nelle famiglie. A questo scopo, 1.589  clienti hanno partecipato a un sondaggio sulla  comprensione di un indicatore di tempo-temperatura su  una confezione di salmone e sui possibili cambiamenti  di comportamento che ne derivano. Il breve video  spiega il contesto, gli obiettivi e l’attuazione del progetto  dimostrativo condotto nell’ambito del Forum di dialogo  sul commercio all’ingrosso e al dettaglio per la  riduzione degli sprechi alimentari in Germania.
  • Nome dell’organizzazione : Centro di collaborazione per il consumo e la produzione sostenibili (CSCP)
  • Email di contatto: nora.brueggemann@cscp.org
  • Ulteriori informazioni: https://www.zugutfuerdietonne.de/strategie/dialogforen/gross-und-einzelhandel/
  • Data di pubblicazione: 2022-07-01
  • “E se la natura ci restituisse tutto quello che buttiamo via durante le Feste? Non lasciare che le tue celebrazioni vadano sprecate“. IKEA, 3109  prodotti per una vita più sostenibile in casa. Ogni  Natale e Capodanno, le persone in tutto il mondo  buttano via tonnellate di cibo, danneggiando la natura.  Per il Natale 2020, IKEA ci incoraggia a comportarci in  modo responsabile: in questa stagione buttate via  meno cibo e risparmiate di più. In un filmato  meraviglioso, potente e spettacolare, IKEA Russia fa  cadere dal cielo pezzi giganti di cibo sprecato per  sensibilizzare su questo terribile problema.
  • Nome dell’organizzazione: IKEA
  • Agenzia pubblicitaria: Instinct BBDO
  • Ulteriori informazioni: https://www.youtube.com/watch?v=xxhK0OudN58
  • Data di pubblicazione: 27-11-2020
  • Nel 2017, IKEA ha fissato l’obiettivo di ridurre del 50% la produzione di rifiuti alimentari in tutti i negozi IKEA a livello globale entro la fine dell’anno fiscale 2020.  Sebbene l’azienda non abbia raggiunto tale obiettivo,  IKEA ha ottenuto alcuni grandi risultati e ha  implementato soluzioni per lo spreco alimentare in oltre  il 60% di tutti i negozi a livello globale, con una  riduzione media dei rifiuti del 32%. Ciò equivale a più di  10 milioni di pasti non sprecati. Ogni giorno IKEA  diminuisce gli sprechi alimentari e l’ambizione è ora  quella di ridurre del 50% la produzione di rifiuti  alimentari entro la fine del 2022 in tutti i negozi IKEA a  livello globale.
  • Nome dell’organizzazione: IKEA
  • Ulteriori informazioni: https://about.ikea.com/en/sustainability/healthy-and- sustainable-living/reducing-food-waste
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Il marchio Dastak realizza uno spot pubblicitario sullo spreco alimentare e sull’importanza di non buttare via il cibo, di tenere conto dei nostri impegni, di andare al  ristorante e soprattutto di condividere le risorse.
  • Nome dell’organizzazione : Dastak
  • Data di pubblicazione: 2019
  • La Giornata Stop allo Spreco Alimentare è la più grande giornata di azione nella lotta contro lo spreco alimentare. Iniziata nel 2017 da Compass  Group USA, la Giornata Stop allo Spreco Alimentare è  ora riconosciuta a livello globale in ogni angolo del  mondo, mentre ci uniamo per educare e accendere il  cambiamento.La nostra missione alla Giornata Stop  allo Spreco Alimentare è quella di accendere il  cambiamento riguardo al problema globale dello spreco  alimentare. Lo facciamo richiamando l’attenzione sul  problema e, allo stesso tempo, educando attraverso il  coinvolgimento della società a tutti i livelli e  condividendo modi pratici, creativi e d’impatto per  modificare il nostro comportamento al fine di ridurre al  minimo gli sprechi alimentari. È facile per tutti essere  coinvolti nella riduzione dell’impatto degli sprechi  alimentari, non solo durante la Giornata Stop allo  Spreco Alimentare, ma ogni giorno, sia nella nostra vita  personale che in quella professionale.
  • Nome dell’organizzazione: Compass Group USA
  • Data di pubblicazione: 2017